Itinerario WK.03

WK.03 Piano Audi - Case Picat - Ritornato - Piano Audi

Piano Audi (870 m) - Case Picat (960 m) - Ritornato (860 m) - Piano Audi (870 m)

+220 / -220

Dislivello [m]

2:30

Tempo [h:mm]

6200

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Un facile anello tra i boschi lungo l'alto corso del torrente Malone. Qui l'itinerario è descritto con partenza da Piano Audi, ma lo si può percorrere anche partendo invece da Ritornato. Entrambe le borgate montane di Corio sono dotate di ristorante.

Carta schematica - Itinerario WK.03

Mappa su base Fraternali editore

[itinerario 15 sulla carta ASAVM] 1
A Piano Audi (P - fontana - negozio e ristorante) dalla cappella di fronte all'albergo si sale per strada asfaltata, poi sterrata sino al bivio per case Rughet, ove a sx inizia il sentiero, che su mulattiera pianeggiante, con muretti di pietra a secco, porta sino a un ponte sul rio.
Sale poi tra boschi di faggi e castagni e raggiunge la strada per Case Paian (fontana).
Prima delle case devia a sx e inizia a scendere verso il rio Feta, che supera su una passerella in legno ripristinata dai volontari delle borgate.
Proseguendo raggiunge le Case Borello e da qui scende per uno scosceso tratturo sino a opere idrauliche e quindi al torrente Malone, che attraversa su nuovo ponte in legno.

Variante bassa: in alternativa si può evitare di salire sino a Case Borello, tenere la sinistra in discesa e guadare il torrente Malone su piccola passerella in legno.

Il sentiero poi risale comodamente sino alle Case Picat (P - fontana).

[itinerario 5 sulla carta ASAVM]
Dalle Case Picat il sentiero 411, appena a valle della carrozzabile, scende per faggeta fino alle Case Al Case, poi si immerge nei boschi, oltrepassa un ponte in pietra con pilone ed emerge sull'asfaltata di fronte al bivio per Case Taiarin.
Da qui con pochi minuti di discesa si arriva a Ritornato (P - fontana - ristorante).

[itinerario 4 sulla carta ASAVM] Appena a est del ristorante si scende per sterrata, si prende il primo tornante a sinistra e si attraversa in discesa un prato fino a entrare nel bosco.
Superata una passerella in pietra su un rio con pilone, il sentiero porta in breve alla passerella militare in ferro che attraversa il torrente Malone (a dx incise su macigno data e artefici del ponte).

50 m a monte della passerella una bella pozza con cascata offre l'occasione per nuotare d'estate nelle fredde acque del torrente, lontano dalla confusione delle affollate pozze più a valle.

Attraversata la passerella si risale per ripida scalinata in pietra (cautela per pietre scivolose) fino a emergere nel prato a fianco del cimitero di Piano Audi; da qui in pochi minuti si torna al centro della borgata.

Il percorso da Piano Audi a Case Picat (via Case Paian) e poi a Case Borello ha fondamentale importanza storica e sociale.
Si tratta dell'antica strada comunale per case Picat, che univa il versante di Piano Audi a quello di Ritornato, o meglio alle sue frazioni più in quota.
Si tratta anche della prima importante operazione di recupero dei sentieri, datata 2009, portata avanti dagli Amici di Piano Audi e dagli Amici di San Lorenzo di Ritornato.
Questo sentiero è detto «dei 3 Maloni» perché nel suo snodarsi tra Piano Audi, Case Paian, Case Borello e Case Picat attraversa, su arditi ponti storici risistemati, nell'ordine: il Rio Labin, che nasce alle pendici del monte Soglio, Il Rio Feta, che ha origine nel ventaglio tra Uja e Soglio, e il Malone vero e proprio, che sgorga nei pressi dell Alpe Angiolino, non lontano dal passo della Croce d'Intror.
Nei pressi di case Borello esiste la possibilità della «Variante della carbunera» 2. Prima della passerella sulla destra, nel piccolo pianoro era situata l'ultima carbonaia della valle di Corio, quella del «Levra», attiva sino al secondo dopoguerra.
Il «Levra», al secolo Lorenzo Massa Bova, ultimo carbonaio, fu ferocemente trucidato da un ufficiale della R.S.I. nella primavera del 1945, a pochi giorni dalla fine della guerra, davanti alla porta di casa nella frazione di Case Borello.

[-]

Profilo altimetrico - Itinerario wk.03
A Da Piano Audi (870 m) a: Dislivello [m] Tempo [h:mm] Distanza [m] Difficoltà Segnavia
B Case Picat (960 m) +150 / -40 1:10 3000 T 411B
C Ritornato (860 m) +150 / -140 1:50 5100 T 411
D Torrente Malone (780 m) +150 / -220 2:10 5700 T 415
E Piano Audi (870 m) +220 / -220 2:30 6200 T 415

Accessi

A Piano Audi posteggio sulla destra appena oltrepassato il ristorante, a fianco della cappella. È possibile anche iniziare l'escursione da Ritornato, dove il parcheggio è appena a monte del ristorante.

Note

Si raccomanda la prenotazione se si desidera pranzare nelle due borgate: Ristorante Baima a Piano Audi 011 9282117, Ristorante Miramonti a Ritornato 011 9282163.

Pernottamento

--

Cartografia

Per vedere in dettaglio tutto il territorio si può consultare la carta ASAVM dei sentieri (JPEG, 3.5 MB).
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Ultimo sopralluogo: Primavera 2020

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario WK.03
1 - Le borgate Ritornato (a sinistra) e Piano Audi, viste dalla cima della Testa Brusà
1 - Le borgate Ritornato (a sinistra) e Piano Audi, viste dalla cima della Testa Brusà
2 - L'antica tecnica della carbonaia
2 - L'antica tecnica della carbonaia